+39 081.7611035  |   +39 335.8051740  |   info@casamiranapoli.it  |  

Il B&b dell’arte

Facciamo parte di una catena di B&b in Italia (Artbeb), che pongono grande attenzione all’ospitalità e all’arte in tutte le sue manifestazioni. Piccole mostre itineranti, opere di autori locali, degustazioni di prodotti tipici ma anche biglietti per spettacoli e musei.

I nostri artisti

Ecco gli artisti che hanno prestato la loro arte per il nostro B&b Casa Mira Napoli.

Saguim

Di impeccabile precisione, semplici e raffinate, le creazioni dell’artista-artigiano Saguim si contraddistinguono come prodotto di un prezioso artigianato. Le mani fedeli del nostro artista lavorano il legno con una speciale attenzione per i particolari ed una dedizione rivolta alla cura della materia, che coniugano nel risultato finale abilità tecnica e passione. La lavorazione del legno è per Saguim un legame con la terra natia, Bahia: tra le verdissime foreste brasiliane, apprende da bambino la manualità di un’arte che richiede al tempo stesso energia e delicatezza.

Valmir Silva dos Santos nasce il 08/06/1972 a Itaquara Bahia  dove ha trascorso i primi 13 anni della sua vita. Dopo i 13 anni si trasferisce in città dove inizia a lavorare presso la macinaria di suo zio. Contemporaneamente prosegue gli studi e inizia il suo lungo percorso nell’apprendimento della Capoeira. All’età di 30 anni abbandona il Brasile con una missione: diffondere l’arte del combattimento brasiliano, la Capoeira. Passando per l’Inghilterra, la Croazia e per diverse città italiane, approda tre anni fa a Napoli, dove attualmente gestisce la scuola “Filhos de bimba”. Al contempo, continua ad esercitare anche la passione per l’artigianato, eseguendo lavori su commissione.

Notevoli gli strumenti musicali della Capoeira, come i Birimbao o anche i numerosi oggetti di legno che potrete ammirare nel nostro B&b, come le bacheche, il leggio per il guest-book, o il logo esposto fuori  la porta.


Fabrizia Cavallo

Nasce come artista dallo stile “naif “, traducendo in chiave contemporanea, il classico “guache” napoletano.

Dopo una decisa evoluzione artistica i nuovi lavori nascono dall’esigenza di esprimere la possibilità di una coesistenza multietnica, realizzata con l’unione tela. Nel dicembre 2003 partecipa alla mostra collettiva di beneficenza “Benefit” insieme ad altri artisti Napoletani.

Nel 2004 una nuova proposta artistica, lavori su vetro con resine trasparenti e con interventi fotografici. La staticità monocromatica degli oggetti di uso quotidiano, coesiste sospesa in uno spazio fluido, contrapponendosi al fluire della vita, mostrandoci la difficoltà di integrazione.

Al B&B Casa Mira Napoli potrete ammirare diverse opere dell’artista facenti parte sia della collezione naif, come paesaggi della città di Napoli, che della collezione lavori su vetro.